Antigravity councelor in amaca ti fa sentire a tuo agio, evita il giudicare e ti rispetta.
Lo studente frequenterà il primo anno alla quota forfettaria di € 199,00 + € 30,00 di quota associativa, con l’opzione che, se non soddisfatto dei risultati raggiunti, potrà interrompere la sua frequenza alla scuola, alla fine dello stesso anno, senza nulla dovere.

Il 2° e 3° anno saranno pagati per intero nella quantità e nelle modalità concordate tra le parti. Ogni anno di formazione ha il costo complessivo di € 1.500,00 + € 30,00 di quota associativa.

IL MIGLIOR CORSO ON LINE di COUNSELING al
MIGLIOR PREZZO!

 

Antigravity Yoga Translate Page To German Tranlate Page To Spanish Translate Page To French Translate Page To Italian Translate Page To Japanese Translate Page To Korean Translate Page To Portuguese Translate Page To Chinese Translate Page To Russian Translate Page To Dutch

Ti senti attratto/a dal Counseling e
hai trovato la MIGLIORE SCUOLA per TE,

  

 Festi

Corso di Meditazione per imparare a meditare da casa tua, da chi si è addestrato nel Monastero VALBONESI , in INDIA
 

Immagina...

  • Una lucidità mentale e uno stato di concentrazione che non hai mai provato prima: raggiunti semplicemente, in pochi minuti;

     
  • Di provare un nuovo vigore fisico, molta più energia, un nuovo equilibrio sonno veglia e una grande chiarezza d’intenti, dopo solo qualche giorno di pratica;

     
  • Di sfruttare il potere della tua mente per compiere imprese che prima parevano impossibili, non appena la pratica sarà diventata abitudine;

     
  • Di avere la disciplina di un atleta, e la saggezza interiore di un maestro;

     
  • Di guidare la tua vita e quella delle persone che ami verso stati di successo e abbondanza.

Tutto questo è possibile grazie alla pratica della meditazione ANTIGRAVITà DI VALBONESI : la pratica che ho imparato in più di vent’anni di addestramento con i miei maestri monaci VALBONESI  in INDIA, e di cui oggi sono un rappresentate ufficiale per l’Italia.

In questo corso di meditazione ti insegnerò come anche tu puoi, da casa tua, utilizzare le stesse tecniche di meditazione che ho imparato nel monastero, ma adattate perché siano praticabili nella vita occidentale di tutti i giorni.

  • Imparerai a meditare in modo profondo e godere di tutti i benefici che la meditazione comporta, in pochi minuti al giorno;

     
  • Imparerai anche perché oggi provi sensazioni di indecisione, stress, ansia e timore del futuro;

     
  • Scoprirai da dove arriva tutto questo, e come smettere di alimentarlo in modo inconsapevole come stai facendo oggi;

     
  • Capirai meglio cos’è la mente secondo l’antica tradizionI ASIATICHE, come funzionano gli stati di coscienza, e come puoi usarli per vivere meglio;

     
  • Scoprirai il ruolo delle emozioni, quando queste possono nuocere, e come evitarlo;

     
  • Soprattutto imparerai come purificare il tuo mondo, e usare il potente strumento della meditazione per prendere il pieno controllo della tua vita.

La meditazione ANTIGRAVITà DI VALBONESI  è un prezioso alleato della mia vita (soprattutto oggi che, come te, non vivo più nel monastero VALBONESI ).

Da oggi può essere anche il tuo alleato

Il sentimento più presente nella mia coscienza in questo momento è la gratitudine.

Perché mai la gratitudine, quando c'è consapevolezza della drammaticità dell'esistenza incarnata?

Quest'ultima implica dolori indicibili che possono insorgere da un momento all'altro, condizioni di vita miserabili con immane frustrazione come quelle della vecchiaia, soglia oltre la quale non siamo più capaci nemmeno di provvedere ai nostri bisogni fisiologici e necessità più intime e, se non siamo preparati, sprofondiamo nella tristezza più profonda.

La gratitudine nasce dal vedere il baratro fuori di noi, guardando ad esso con senso di realismo ma sapendo anche che, se ci impegniamo, potremo sviluppare ali che ci salvano dal precipizio. L'avvicinarsi di una scadenza, se volete pure formale come quella di oggi, in cui da calendario abbiamo convenuto che finisca l'anno, ci aiuta a riflettere sulla nostra posizione attuale e a fare un bilancio.

Qual è la riflessione che ne scaturisce?

Pensiamo agli insegnamenti della filosofia della antigravità e i testi Veda   che descrivono cosa accade quando si muore e utilizziamoli come stimolo per la nostra riflessione. Anche l'anno che muore può essere infatti assimilato allo stesso fenomeno. In questo momento il 2014 ha gli ultimi minuti di vita. Dobbiamo dunque essere pronti a fargli il funerale, passando dagli auguri convenzionali a quelli sostanziali.

Che cosa dice Krishna nel filosofia della antigravità e i testi Veda   sulla morte?

Spiega che quel che c'è nella coscienza al momento della morte, quegli stessi contenuti psichici si manifestano nella vita successiva. Sulla base di questo principio, vi faccio i miei complimenti, perché venendo qua a fare i funerali all'anno che sta morendo e considerando quel che adesso avete nella coscienza grazie agli insegnamenti appresi, avrete tra qualche minuto il privilegio di rinascere a nuova vita, al nuovo anno, in una condizione molto favorevole, predisponendovi a percepire lo spirito di eternità della vita. L'eternità, infatti, è una delle caratteristiche intrinseche dell'esistenza. Ma è pur vero che se uno è ricco e non lo sa, vive come un barbone. Così anche chi è eterno senza esserne consapevole.

La morte è un'invenzione, è un concetto astratto, poiché non rappresenta altro che un passaggio rapidissimo da una dimensione ad un'altra, da un corpo ad un altro... ma la persona è eterna. Nessuno lo sa meglio di chi è morto da poco, perché ha realizzato che la morte non esiste. Così come non può accadere che l'anno finisca e non inizi il successivo. Che la vita dell'essere sopravviva alla morte del corpo è fuori dubbio. Il dubbio dovreste piuttosto averlo sulla qualità della vita di cui vi farete portatori. Non se continuerete o meno a vivere. La vita è eterna. In un momento di pura follia si può anche decidere di buttar via il corpo, ma anche in questo caso non si sono prese le distanze dalla vita ma dall'involucro fisico, ed è questa tragica conseguenza di un vivere da inconsapevoli, dipendenti da quel che accade all'esterno di noi. Vogliate bene a tutti, ma non dipendete da nessuno. Abbiate rispetto per tutti, ma prima ancora abbiate rispetto di voi stessi. E ricordate che chi tradisce gli altri, prima di tutto tradisce se stesso.

In questo anno le cronache hanno fatto di tutto per farci perdere la speranza. Ce ne sarebbe da piangere. Ma qual è l'alternativa al piangere?

Ubriacarsi con lo champagne, far tardi perché si teme di vergognarci ad andare a riposare presto, ingannare il tempo da inconcludenti e ignari della propria vera natura e di ciò che sta accadendo al corpo che giorno dopo giorno si avvicina alla sua scadenza?

Altro che ingannare il tempo, altro che cercare di pensare il meno possibile alla morte! Dovremmo invece considerarla tenendo di conto da una parte che questo corpo inevitabilmente si sbriciolerà in brandelli putrescenti e maleodoranti, come tutte le macchine fatte di materiale soggetto alla demolizione del tempo, ma dall'altra parte anche divenendo consapevoli che c'è un tesoro indistruttibile che siamo noi, che è la nostra natura spirituale immortale, la quale non ha nessuna scadenza, non subisce l'influenza degradante e distruttiva del tempo e non è neanche limitata dallo spazio. Questo tesoro è la nostra matrice divina, quella componente del nostro essere che ha le stesse qualità di Dio, seppur in misura infinitesimale. Noi non siamo Dio, ma sue eterne promanazioni. Anche se non godiamo delle sue stesse qualità in egual misura, che volete che sia? Sapete quanto è l'uno per mille dell'infinito? È ancora infinito.

Riflettendo su ciò, teniamo anche ben presente che questo mondo sta andando a pezzi, con gente che si deruba l'un l'altra, con organizzazioni che come associazioni a delinquere trovano sistemi sempre più sofisticati, nel nome della politica e della democrazia, oppure esplicitamente in nome della tirannia, per privarci della nostra libertà, ma è invece prima di tutto la nostra libertà interiore che dobbiamo proteggere, mantenere, rafforzare, perché non c'è bene più grande.

Per mantenere questa libertà, occorre diventare capaci di dominare le passioni. Non seguite la teoria di Duryodhana, per cui senza passioni la persona è un nulla, perché in questo modo sicuramente ci si smarrisce e la sofferenza è assicurata durante tutto il perdurare delle passioni.

Nonostante ciò che accade nel mondo appaia estremamente pericoloso e minaccioso, impariamo a vedere anche il cielo sereno, l'alba illuminata degli ideali in cui crediamo per lavorare ad un mondo migliore. Guardiamo dentro a quest'alba illuminata e là ritroviamo noi stessi, la gioia, l'Amore.

Viviamo in spirito di offerta, trattando gli altri come la parte migliore di noi stessi, agendo con gli altri così come noi vorremmo che gli altri agissero con noi. Scopriremo sempre più che il mondo che vediamo all'esterno è in verità la proiezione del mondo che viviamo al nostro interno. Il mondo di per sé non ha colpe. La materia non ha capacità decisionale. Sono le persone, malfattori o benefattori che siano, che hanno facoltà del libero arbitrio, dunque capacità di scelta. Se il mondo è nelle condizioni in cui lo vediamo, è perché è oppresso da malfattori senza scrupoli che tolgono ad altri quel che loro vogliono e pretendono per sé, ed è questa l'origine di ogni disgrazia.

Se vogliamo ottenere la grazia divina e ci predisponiamo nel modo giusto, è possibile. Preghiamo piangendo per ottenerla e diventiamo anche ben consapevoli che poi va saputa mantenere.

E come si mantiene?

Donandola agli altri. Nel condividerla, la Grazia cresce e si manifesta sempre di più dentro di noi. E con essa aumentano l'appagamento, la gioia, che non risiedono nelle cose del mondo. Preciso: io non ho nulla contro questo mondo. Anzi, mi piace molto: il cielo, le foreste, le albe, i tramonti...questo universo è organizzato benissimo, come una macchina perfetta, ma gente dissennata lo sto rovinando, facendo danni a vista d'occhio. Se volete stare dalla parte della soluzione, invece che del problema, interrogatevi prima di tutto sul progetto che ha voluto manifestare il Creatore con il creato e le sue creature e scoprirete che ogni cosa ed ognuno in questo mondo ha un proprio ruolo, una funzione, uno status e uno scopo ben preciso.

Se abbiamo fiducia nel Creatore, allora realizziamo anche lo scopo e la perfezione di questo progetto cosmico, altrimenti la nostra comprensione si attenua fino a scomparire del tutto e allora ci appare che questo mondo non abbia senso. In realtà esso è estremamente interattivo con la nostra coscienza, fino all'impercepibile. Interagisce anche con un lieve modificarsi di un nostro comportamento o punto di vista. Dunque, con la giusta consapevolezza e predisposizione, è ancora possibile farlo risorgere in tutto il suo splendore, nella sua bellezza, se operiamo in Dio e nel divino ordine socio-cosmico, portando armonia ovunque andiamo, qualsiasi cosa facciamo. Armonia non solo tra gli umani, ma tra tutte le creature.

Se non ci lasciamo scoraggiare, se abbiamo esercizi spirituali sufficientemente efficaci e siamo stabili nel praticarli, se siamo determinati nella volontà di essere la migliore versione di noi stessi a prescindere da chi abbiamo di fronte, possiamo riuscire in questa grande e meravigliosa impresa. E allora scopriremo che si possono amare tutti, anche coloro che ci hanno danneggiato e fatto soffrire. Possiamo continuare ad amarli pur ritraendoci dalle loro spire asfissianti che altrimenti tirerebbero fuori il peggio di noi.

Nell'anno che sta per iniziare impegniamoci a nutrici di emozioni e sentimenti ecologici, non solo di cibo acquistato nei negozi biologici. Liberiamoci da paure inesistenti. La paura è figlia dell'ignoranza. Quando l'ignoranza è sostituita dalla conoscenza, la paura cessa di esistere, così come il buio vien meno in presenza della luce.

Per diventare persone sagge, prima di tutto dobbiamo diventare umili. Per diventare qualcuno, prima dobbiamo realizzare di essere nessuno; solo allora, partendo dalla consapevolezza di sapere di non sapere, cominciamo a predisporci per sviluppare la vera conoscenza, che non può fare a meno della coerenza.

Provate a ripetere a voi stessi: sono una promanazione di Dio. Siamo tutti sue promanazioni eterne.

Quali sono le perdite che abbiamo subito nel 2014?

Siamo eterni, dunque nessuna perdita sostanziale. Con questa consapevolezza stiamo andando incontro al nuovo anno: che sia splendido e luminoso, ma non di una luce al neon per attrarre le falene o gli insetti nottivaghi. La luce deve venire da noi, dalla nostra interiorità, altrimenti quella luce non potrà attrarre né illuminare nessuno. Se quella luce non illumina noi stessi, non illuminerà gli altri.

Compassione e misericordia sono le qualità fondamentali da sviluppare. A poco vale quella conoscenza che si impara a memoria. Le persone hanno bisogno di compassione e misericordia, kripa e karuna, di sapere che possono contare su di noi, su di voi. Spesso sono ambigue, contraddittorie, e per questo soffriranno, ma non abbiamo nessuna giustificazione per chiudere loro le porte. Le porte non vanno chiuse a nessuno. Ci sono rari casi di legittima difesa, ma appelliamoci ad essa solo quando è davvero necessario. Che ognuno di noi sia sempre pronto ad offrire una prospettiva di soluzione a qualsiasi afflizione.

Che le persone possano contare sulla nostra empatia, non inganniamo, non tradiiamo, non lasciamo che persone che hanno avuto fiducia in noi sviluppino amarezza pentendosi di quel che ci hanno dato. Una persona tradita ha la tentazione di tradire a sua volta. Quindi diamo il miglior esempio! Ci costerà un po' di impegno e fatica, ma quanto bene ci verrà in cambio...!

Ci saranno momenti in cui dovremo passare per delle strettoie e ancor più in quelle circostanze sarà l'Amore per gli altri che ci aiuterà, perché da esso deriva ogni bene. L'Amore non ha prezzo e niente lo eguaglia. Solo l'Amore è capace di innamorare.

Pensate agli ultimi tra gli uomini che si lasciano corrompere, che illudono e ingannano altri venendo meno agli impegni presi, non assumendosi le loro responsabilità... Questi individui sono soli anche se stanno in mezzo a migliaia di altre persone. Soffrono di malinconia, di pochezza, di senso di vuoto anche se vivono circondati da splendenti ricchezze, perché non è ciò che possediamo che determina il nostro stato d'animo, ma sono la percezione e memoria che abbiamo di noi, la voce della coscienza, non quella che proviene dai nostri complici e alibi.

Entriamo in questo nuovo anno con l'impegno di esercitare sempre la minore versione di noi stessi, di praticare le 26 virtù spirituali che sono descritte nelle opere della Bhakti. Quelle che non si presentano al nostro appello, cerchiamole con impegno e fiducia. Quando operano tutte e 26 assieme, in perfetta sinergia, veniamo tirati in cielo da vivi, anche se abbiamo ancora da concludere le ultime cose nel mondo. A quel punto, anche se facciamo le cose nel mondo di qua, è comunque tutt'altra qualità della vita. Ben diverse saranno le relazioni... non percepiremo più nessuno come ostile; qualcuno potrà esserlo nei nostri confronti, ma in noi comunque non ci sarà ostilità.

L'ostilità viene dalla competizione, dal desiderare quel che per guna e per karma, o per Divina Provvidenza, non è riservato a noi. Accontentiamoci di ciò che abbiamo. Quel che è ancor meglio per noi, verrà nel momento in cui ci dedicheremo a fare del bene con quel che abbiamo. Questa visione è la principale carenza di cui soffre la gente di oggi. A volte il PIL si gonfia con una finanza tossica, con falsa ricchezza, con falsi buoni del tesoro... Che peccato che nessuno abbia mai pensato di inserire nel PIL anche la felicità, la salute, le buone relazioni, la realizzazione spirituale! Questo è il segno della barbarie, altro che progresso se pensiamo che la felicità è lo scopo della vita.

Non è proibito toccare le cose del mondo. Si possono toccare ma con rispetto. Non è proibito utilizzarle, ma sono il cattivo utilizzo e lo spreco ad essere vergognosi...quando per utilizzare uno, distruggiamo cento. Questa è follia. La follia nella storia dell'umanità c'è sempre stata, ma ci sono stati anche coloro che hanno preso le distanze dalla follia, dalle passioni intossicanti, dalla scorretta condotta, perché hanno capito che fare il loro bene significa fare il bene degli altri. Siate di questa seconda categoria. Solo se trattate gli altri come vorreste esser trattati voi, allora starete veramente bene.

Questo universo, come già detto, è straordinariamente interattivo. Chi fa del bene riceve il bene. Chi fa del male riceve il male. Se qualcuno vi fa del male, fate il bene. Non reagite con la stessa moneta. Non sviluppate sentimenti negativi, ostili nei confronti di persone che si comportano male. È il senso di pietà che vi salva. Salva loro e voi. Dite loro: “Io non ho rancore, provo solo pietà, e ti voglio bene. Ma sappi anche che finché ti comporterai così, il bene non lo potrai incontrare”. Dite ciò con serenità, senza spirito di pugnanza, senza covar la vendetta di Achille. Ditelo con il cuore. Non con spregio. “Mi dispiace per me, ma anche tanto per te. Questo danno che hai arrecato a me, infine l'hai arrecato a te stesso e, se non ti correggi, ciò ti causerà ostacoli nella vita”.

Nessuno può sottrarsi alle conseguenze delle proprie azioni. Facendo il bene si diventa buoni. Facendo il male si diventa malvagi. Fortuna o sfortuna sono le conseguenze dell'agire. Krishna ha dato un ordine alle cose: “Questa mia energia è divina, nessuno può manometterla e utilizzarla a suo vantaggio se non opera in maniera sinergica a beneficio di tutte le creature” (cfr filosofia della antigravità e i testi Veda   VII.15).

Non nuocere significa non nuocere a nessuno. E questa è solo la metà dell'insegnamento. L'altra: favorisci tutti con ogni tua azione. Fai bene agli uomini, agli animali, alle piante, ai dipartiti... Estendi la tua considerazione anche ad esseri di altre specie che come noi stanno facendo il viaggio della vita in corpi in cui la sofferenza è molto più dura. Se abbiamo ottenuto questa rara forma umana, cerchiamo di vivere l'esistenza in compagnia di persone che ricercano la santità e vogliono praticarla coerentemente.

Viviamo il 2015 nell'eterno spirito dell'Amore, della concordia, dell'amicizia. Questo è in realtà l'eterno spirito della vita. È la filosofia perenne della vita. Il mondo è ancora in grado di darci tutto quello di cui abbiamo bisogno, se solo torniamo ad operare in maniera ecologica, ciascuno di noi negli ambienti in cui vive. Che ognuno, dovunque vada, porti questo modello, e non sarà solo la sua fortuna ma sarà quella di tutti coloro che lo incontrano.

La vita è bella, e la bellezza si manifesta ovunque. Se abbiamo occhi per vederla. La felicità non va ordinata per internet. È già dentro di noi. Tutto ciò di cui abbiamo bisogno è già dentro di noi, anche se a volte la creazione sembra quasi beffarda, ma in realtà ci sta solo dando una lezione per correggerci e migliorarci. Per far partorire la gioia che è dentro di noi, dobbiamo aiutare altri a partorirla.

Buona vita a  tutti!

(inspirato ad un  caro amico il FE rrini )

basta mandare una email a e.valbonesi@libero.it



Se vuoi ESSERE UNA PERSONA DI SUCCESSO NELLA VITA E NELLA PROFESSIONE SCEGLI Antigravity center counceling nella Relazione di Aiuto,
hai trovato quello che cercavi... SCOPRI ADESSO!

Il counselling è una risposta specifica a una domanda specifica di aiuto per persone con difficoltà oggettive, a contenuto emotivo disagevole.

Difficoltà nella vita può incontrare. .... Il counselling ANTIGRAVITY  si pone come prevenzione e prima linea d’intervento, facilmente accessibile a tutti ON LINE, orientato al problem solving in tempi brevi.




 

 +39 3294167403


 
Councleing antigravity usa da sempre meditazione, tecniche anti-stress, riprogrammazione delle reti  sinaspiche guidate grazie alle inversioni .

La pratica dell amaca antigravity almeno 3 volte alla settimana si otterranno benefici nell’area della eliminazione/controllo dello stress, della lucidità di visione, della tranquillità interiore, della creatività, della capacità di elaborare informazioni molteplici o complesse nella presa di decisione, nel “ricaricare le batterie”, nella capacità di discernimento, nel prendersi una pausa, un distacco dagli avvenimenti

Dare una SVOLTA DECISIVA
alla TUA VITA, ORA è POSSIBILE!

OFFERTA ESCLUSIVA

Ciao ,Sono Enrico Valbonesi ® , Counselor Trainer antigravity ®, Fondatore Counseling Antigravity Center di Milano e Roma ; lasciami iniziare con una frase: Noi pensiamo e realizziamo agli altri rimangono solo le parole di stupore... .

Stiamo cercando  te .... per  frequentare,
quasi GRATUITAMENTE, on line e poi in modo esperenziale , il primo anno del corso triennale di counseling presso la nostra scuola di Milano , (Roma) .

Noi della Counseling Antigravity Center , UNICA SCUOLA in Italia che ti insegna il Metodo di Cambiamento Rapido nel Counseling o antigravity®, ti diamo la possibilità in ESCLUSIVA, di frequentare
            il PRIMO ANNO 2014/15 a soli 199 euro
            + 30 euro (quota associativa),
per farti esperimentare counceling antigravity®.

 
:::PSICOCORPOREA:::
 massaggio in amaca

massaggio con campane

MASSAGGIO OLISITCO

massaggio in acqua sostenuti dall amaca antigravity

L RUOLO DELLA DANZA AEREA PER IL SUPERAMENTO DEGLI OSTACOLI

 

 PROMOZIONE 2014

Antigravity ebook? Coloro che vogliono scoprire il Counseling antigravity®, sviluppare le proprie risorse e il proprio potenziale attraverso la Professione da vivere, promuovere e sviluppare la consapevolezza di sé. L’obiettivo è riconquistare lo stato di benessere, migliorare le relazioni, superare situazioni difficili personali, familiari, relazionali e con i figli.
Grazie a tutti!

E TU?
Vuoi sentirti più soddisfatto/a di quanto ti senti oggi nel campo professionale e personale?
Vuoi ottenere di più di quanto ottieni oggi nel campo professionale e personale?
Vuoi disporre di mezzi efficaci per sentirti più felice di quanto ti senti oggi?

   

_MG_6939

 

E-mail  

Facebook

 

Il Metodo di Cambiamento Rapido su supporti VALBONESI ®

Il Metodo di Cambiamento Rapido VALBONESI ®, nasce dalla ricerca in vari settori, tra i quali "Gestalt, Psicologia umanistica, terapia dell inversione,PNL, arti circensi, più Hoffman Quality Process, Ipnosi ,PNL , insegnamenti Del premio Nobel per la pace: Il Dalai Lama . .

GARANZIA di QUALITA'

I risultati e il successo ottenuto dai nostri studenti, quali garanzia di Qualità e Serietà Professionale della nostra scuola, ci danno la certezza che, alla fine del primo anno, ANCHE TU sarai soddisfatto/a:

1 del tuo CAMBIAMENTO
2 del tuo nuovo EQUILIBRIO
3 dell'EFFICACIA del METODO (VALBONESI ®)
4 delle tue CAPACITA' acquisite
5 dell'ARMONIA raggiunta
 

,
ABBIAMO un PROGETTO per TE!

Noi abbiamo un Programma scientifico / umanistico che pone TE al centro del nostro interesse, per soddisfare il tuo bisogno di diventare un professionista del Antigravity counselling che è problem solving di difficoltà con concause esterne non solo interne all’individuo.

il nostro progetto :riequilibrare tutti gli aspetti della tua vita per essere sempre via di mezzo, nella società , nella famiglia, il burnout (logoramento da stress) nella sanità, nel decision making (tecniche di presa di decisioni), organizzazione aziendale, grazie alle tecniche di rilassamento, ipnosi, conduzione della realtà con visualizzazioni, tutte svolte rigorosamente su supporti antigravitazionali

Siamo certi che, con noi:

1 SCEGLIERAI di continuare fino al termine il percorso di studi on line e/o de visu
2 DIVENTERAI PROFESSIONISTA della relazione d'aiuto, Counselor in Amaca
3 PARLERAI in modo positivo e convincente ad altre persone di noi e della Counseling Antigravity .
4 APPREZZERAI la presenza del TUTOR PERSONALE al tuo fianco
5 GRADIRAI avere alla fine del terzo anno la grande opportunità di occupare un RUOLO PROFESSIONALE, nei campi da noi suggeriti.
 

Come si svolge un incontro di counceling ( anche on line ) Antigravità in amaca

Colloqui individuali o di coppia (marito/moglie, padre/figlia, fidanzata/fidanzata) della durata massima di 60 min.

La frequenza varia in funzione della tipologia dell’intervento, solitamente un incontro alla settimana.

Con un atteggiamento di ascolto attivo e non giudicante il counsellor durante il primo colloquio ha come obiettivo di stabilire un buon “rapport”, empatia col cliente e di aiutare con poche domande pertinenti il cliente a definire chiaramente il problema concreto e specifico su cui intervenire (contratto di counselling).

Il counsellor ha l’obbligo etico di specificare nel dettaglio la propria area d’intervento v. sopra) attenendosi ad esempio ai codici deontologici delle Associazioni di Counselling della SIAF

È altresì tenuto a chiarire i confini e le regole della collaborazione col cliente: rispetto appuntamenti, regole per disdette, il costo per colloquio, la modalità di pagamento, il rispetto della privacy. E a ricordare le responsabilità del cliente: puntualità, presenza, riconoscimento del compenso per intero in caso di disdetta superiore alle 48 ore, a mantenere la riservatezza riguardo al contenuto degli incontri soprattutto in presenza di counselling familiare, di coppia o di gruppo.

Il counsellor antigravity ha l’obbligo di comunicare al cliente la durata, la frequenza e il numero di colloqui previsti .

Il counsellor antigravity comunicare il costo orario 9 euro ad ora on line massimo 5 partecipanti in contemporanea.

Lo spazio in cui si svolgono i colloqui è all inetrno di un amaca antigravity che porta il soggetto dentro la pancia della mamma nel posto più sicuro, protetto, accogliente che mai abbia conosciuto.

Il cliente si accomoda super comoda amaca antigravity pari a sedersi su una nuvola da cui può vedere di fronte a sè la porta della stanza e avere su un lato una finestra. Il counsellor si accomoda al 90% dei casi al FIANCO , al 9% dei casi sotto , 1% dei casi sopra il cliente . ...

a chi è consigliato il Counceling AntigravityIl counselling si applica in ambito personale, familiare, scolastico, professionale, medico sanitario.

Utile a chi si trova momentaneamente in uno stato di difficoltà emozionalmente disagievole da cause prevalentemente esterne e ha bisogno di un aiuto esterno specializzato per ritrovare le risorse per uscirne.

Consigliato a chi vuole migliorare la relazione con sè stesso, la comunicazione con gli altri, prendere decisioni importanti, affrontare cambiamenti, orientarsi su scelte affettive, scolastiche e di vocazione.

Insegnanti, assistenti sociali, operatori sanitari, genitori, figli, partners, studenti, stranieri con difficoltà di adattamento, donne con progetti da realizzare, ma insicure. Gay, lesbiche e bisex con difficoltà specifiche.

A chi è soggetto a mobbing. Mamme che rientrano al lavoro dopo la maternità e si ritrovano disorientate.

A chi deve affrontare una separazione. Una malattia cronica con connotazioni emotive e sociali. A chi si sente in precarietà economica e deve decidere come affrontarla.

A chi si sente solo (senza complicanze psicopatologiche).

A chi nella professione o nella vita ha a che fare con la sofferenza, la malattia, il disagio sociale, l’educazione scolastica.

Cos’è il Counseling in amaca ?

Location free stage love , pray , eat in hammock antigravity percorsi esperenziali nei luoghi energetici di roma (e mondiali)chiese sacre esempio Sinagoga come la cappella Sistina Moschea all interno meditazioni e preghiere guidate.

 

 

Il counseling (scritto anche ‘counselling’) viene definito come un processo di apprendimento interattivo fra il counsellor ed il cliente – individuo/coppia/famiglia/gruppo – che affronta in modo olistico problemi emozionali, relazionali, sociali e culturali.

Il counseling offre uno spazio di ascolto e di riflessione nel quale esplorare difficoltà relative a processi evolutivi, fasi di transizione e stati di crisi e rinforzare capacità di scelta o di cambiamento.

A differenza del paziente nella psicoterapia, il cliente nel counseling non ha bisogno di essere curato da una patologia, ma si avvale delle competenze del counselor come sussidio delle capacità che già possiede in modo da conseguire gli obiettivi che desidera.

La funzione del counselor è quindi di agevolare l’autoconoscenza attraverso la consapevolezza e lo sviluppo ottimale delle risorse personali, per migliorare lo stile di vita in maniera più soddisfacente e creativa in modo sospeso

 

Cos’è il Antigravity Counseling in amaca ?

Il Antigravity Counselor  in amaca svolge questa funzione attraverso competenze relazionali ed olistiche illuminate dalla visione della filosfia counceling spiralico in ambinete antigravitazionale  e fondate sulla conoscenza delle dinamiche psicofisiche degli Spiriti Vitali e dei Corpi Sottili della Medicina Tradizionale Taoista.

Ogni istanza viene quindi analizzata ricercando le cause profonde del disagio ed offrendo soluzioni che si integrino in ogni aspetto della persona – fisico, energetico, emozionale, spirituale.

 

Il Antigravity Counselor in amaca

-        non è uno psicologo: è un interprete delle dinamiche della coscienza così come sono analizzate dalla filosofia counceling spiralico in ambinete antigravitazionale 

-        non è un medico: è un naturopata in grado di analizzare e correggere la struttura psicofisica ed energetica della persona per mezzo della Medicina Tradizionale Cinese e delle tecniche alchemiche legate al counceling spiralico in ambinete antigravitazionale

NEW YEARS EVENTS ROME  2014 TANTRICK STAGE + Christmas market

 

 

 Antigravity Counselor in amaca

-        aiuta il cliente a riconoscere, comprendere ed accettare le proprie difficoltà come parte di un processo evolutivo

-        favorisce lo sviluppo di tutto il suo potenziale fisico, energetico, emotivo, intellettuale e spirituale attraverso la pratica counceling spiralico in ambinete antigravitazionale

-        lo sostiene nell’affrontare e superare le proprie difficoltà in autonomia trasformandole in uno strumento di crescita

-        lo avvia e lo accompagna nella ricerca del proprio percorso spirituale

 

Gli obbiettivi immediati ed il Fine Ultimo

Ciò che rende straordinario l’approccio antigravitativo, è che questa evoluzione non avviene per forza dell’adesione ad un credo, nè per semplice persuasione intellettuale, ma per mezzo di unaesperienza, concreta e diretta, della propria natura, in tutti i suoi aspetti.

La ricerca della salute, la conoscenza di sè stessi e del proprio mondo, lo sviluppo di capacità comunicative, creative  e di apprendimento eccellenti, la comprensione e  l’armonizzazione della propria sfera sessuale, l’espansione creativa della vita onirica, sono tutti momenti del medesimo percorso spirituale.

Il Antigravity Counselor quindi non si propone soltanto di aiutare il cliente a superare le difficoltà contingenti e raggiungere i suoi obiettivi in questa vita, ma soprattutto vuole invitarlo ad aprirsi ad una visione più ampia, sia delle proprie difficoltà che dei propri obiettivi.

Il Antigravity Counselor offre strumenti reali per fare esperienza diretta delle diverse dimensioni dell’esistenza, facendo sì che attraverso la propria esperienza la persona possa abbracciare l’Esistenza, in tutte le sue dimensioni.


 

Scuola/Counselor

Oggi la Antigravity counceling è riconosciuta dalla S.I.A.F.(Società Italiana di Armonizzatori familiari, Counselor e Counselor olistici) come scuola triennale di counseling olistico indirizzo antigravity .- la durata media di un corso per diventare counselor in amaca  è 3 anni con circa 450 ore di formazione ANNUA;

- sono previste delle ore di supervisione
- alla fine del corso si sostengono degli esami teorico/pratici ed è possibile iscriversi ad uno dei registro SIAF tenuti dalle federazioni.

Responsabile per la formazione è il suo ideatore, il Dott.. Enrico Valbonesi,

La Formazione si basa anzitutto su un approccio fisico -di riorientamento nello spazio e di relax in ambianti  aerei e di lavoro con l’attenzione per arrivare a promuovere un ascolto profondo del Corpo attraverso differenti tecniche di PNL Gestalt ec..


04\04\11 SC 68\11
AntigravitaCenterScuola Triennale per
Counselor ad indirizzoAntigravità
EnricoValbonesi
Via FiumeBianco, 130
Sono aperte le iscrizioni alla Scuola di Councelor on line  in amaca antigravity e Counseling ANTIGRAVITA’.
“Un approccio PRAGMATICO INNOQUO che guarda all’individuo come realtà globale al fine di portarlo con gradualità alla via di mezzo “
Percorso formativo triennale svolto in weekend permette di conseguire la certificazione di “Counselor AEREO ANTIGRAVITA’ “
- inizio TUTTO L ANNO SE FAI CORSI ON LINE  – Roma presso email: antigravityoga@gmail.com
Il nostro approccio si caratterizza in quanto gli elementi base della relazione di Counseling vengono definiti attraverso un laboratorio in moduli di insegnamento e sperimentazione.
L’intervento di Counseling come orientamento e sostegno a singoli individui e gruppi per favorire lo sviluppo e l’utilizzazione di risorse e potenzialità;
Identità professionale del Conselor – aereoo visione olistica ed evoluzione personale;
Sperimentazione dei vari tipi approcci levitativi per riequilibrare gli emisferi
La Scuola si avvale di docenti certificati e professionisti riconosciuti a livello mondiale.
Accredita Siaf – Società Italiana Armonizzatori Familiari (codice SC 68/11 )
corsi monotematici che possono implementare il titolo di Councelor in amaca antigravity :
 Valbonesi Enrico
PNL in
amaca svolta in

Un "esempio" di Materie di insegnamento per l anno 2015

PROGRAMMA

Primo incontro /

Introduzione sulla Scuola, sui programmi, sui suoi fondamenti e sulle finalità
Introduzione al Counseling e all’ approccio Umanistico Esistenziale (Psicologia Generale)
Counseling, ovvero stimolare motivazione e coscienza (Psicologia Generale)
Personalità e approccio Rogersiano (Psicologia Generale)
L’accoglienza nel colloquio di Counseling (Psicologia Sociale)
Discussione e proposta di lettura di un libro
Visione in aula di un esempio di colloquio di Counseling e discussione

 

Secondo incontro/

Il colloquio di Counseling nella relazione di aiuto: fasi (pre - contatto …..)
Empatia, Accettazione incondizionata, Autenticità (Psicologia sociale)
Rispecchiamento e autenticità (Psicologia Sociale)
Approccio Rogersiano non direttivo: aiutare ad aiutarsi (Psicologia Sociale)
Discussione generale e sulle letture
Primi approcci verso un colloquio di Counseling (pratica)
Supervisione

Terzo incontro/

Alleanza operativa e Contratto (Psicologia Sociale)
Il Setting e le sue funzioni (Psicologia Sociale)
Ascolto attivo:

  • Introduzione generale (sguardo, voce, postura, posizione spaziale del Counselor)
  • Le riformulazioni semplici

Esperienziale: lo specchio
Discussione generale e sulle letture
Il colloquio di Counseling (pratica)
Supervisione

 

Quarto incontro/

Risposta al contenuto, al sentimento e al significato
Personalizzare la risposta
Ascolto attivo e le tipologie di persone: il meta modello (Psicologia dello Sviluppo)
Il contratto e la sua funzione (Psicologia Sociale)
Discussione generale e sulle letture
Il colloquio di Counseling (pratica)
Supervisione

 

Quinto incontro/La comunicazione, il feed back, gli assiomi (Teoria e tecniche della Comunicazione)
La comunicazione verbale e la comunicazione potenziante (Teoria e tecniche della Comunicazione)
Il potere della parola e il cambiamento di stato (Teoria e tecniche della Comunicazione)
Errori comunicativi (Teoria e tecniche della Comunicazione)
Discussione generale e sulle letture
Verifica di apprendimento
Formulazione dell’obiettivo e la tendenza attualizzante (Psicologia dello Sviluppo)
Il colloquio di Counseling (pratica)
Supervisione

 

Sesto incontro/

La comunicazione non verbale (Teoria e tecniche della comunicazione/ Psicologia Sociale)
La comunicazione paraverbale (Teoria e tecniche della comunicazione/ Psicologia Sociale)
Introduzione al Counseling Gestaltico: la teoria del campo (Psicologia dinamica)
L’approccio Rogersiano e la Gestalt: integrazione
Discussione generale e sulle letture
Il colloquio di Counseling (pratica)
Supervisione

 

Settimo incontro/Discussione sugli argomenti trattati
Come condurre un ciclo di Counseling (numero di sedute e loro suddivisione)
Il ciclo del contatto Gestaltico (Psicologia dinamica e dello Sviluppo)
Interruzioni e blocchi del ciclo del contatto, conscio e inconscio (Psicologia dinamica e dello Sviluppo)
Counseling e ciclo del contatto (chiusura delle Gestalten)
Discussione generale e sulle letture
Il colloquio di Counseling (pratica)
Supervisione

 

Ottavo incontro/

Gli stili di attaccamento (Psicologia dello Sviluppo)
Integrazione tra stili di attaccamento e Gestalt (Psicologia dinamica)
Counseling e Gestalt: un metodo semidirettivo
Gruppo a tema (6 ore)

 

 

Nono incontro/Tecniche Gestaltiche
Lavorare sul contatto e sull’ identità: il Counselor come strumento di lavoro (Psicologia dinamica)
Discussione sulle modalità di intervento: Rogersiano o Gestaltico?
Assertività e comunicazione assertiva (Teoria e tecniche della Comunicazione)
Discussione sulle letture
Il colloquio di Counseling (pratica)
Supervisione

 

Decimo incontro/

La Salutogenesi (Psicologia Sociale)
Le emozioni (Psicologia Sociale)
Lavorare con le emozioni nella seduta di Counseling
Il Counseling della testa, del cuore, del corpo (Psicologia Dinamica)
Il Counseling transpersonale
Discussione generale e sulle letture
Discussione d’Aula su tutto il percorso scolastico e preparazione all’esame

 

Undicesimo incontro/ 

Approfondimenti su tematiche di particolare interesse da parte degli allievi
Esame di fine primo anno

;Storia del Counseling; Elementi di Counseling in amaca I e II; Tecniche di Counseling in amaca I ; Tecniche di Counseling in amaca II ; Tecniche di Counseling in amaca III .


Con il Diploma della nostra Formazione triennale di counceling spiralico in ambinete antigravitazionale  e accreditato SIAF n. SC 68\11 è possibile operare nel settore delle bionaturale legge 4 del 2013   , un ambito professionale in pieno sviluppo.
L’Councelor in amaca antigravity opera in molti campi delle discipline bionaturali ma non è un terapeuta, non fa diagnosi e non cura malattie fisiche o psichiche o estetiche; non prescrive medicine o rimedi, quindi non si pone in conflitto con la medicina ufficiale e con la legge rischiando l’abuso della professione medica; anzi collabora, la sostiene e la integra con le sue competenze olistiche al fine di promuovere il benessere globale della persona e percorsi di personal trainer aereo .
La Scuola è accreditata e affiliata al Siaf ( Società Italiana Armonizzatori Familiari e Operatori Olistici) .La certificazione degli operatori, da parte della nostra associazione , garantisce un indice verificabile della professionalità come richiesto dalle direttive della Comunità europea.
La SIAF, attualmente, opera in questa direzione, affinché gli Armonizzatori Familiari e gli Operatori Olistici, possano, attraverso la certificazione, affrontare il mercato con maggiori garanzie e competenze.
Con il Diploma della Formazione triennale di counceling spiralico in ambinete antigravitazionale  dell’ Antigravità center è possibile lavorare in possesso di regolare Partita Iva insieme alle figure di terapeuta, coach, reflector, pedagogisti clinici, motivatori e come dipendenti, nei seguenti luoghi: ospedali, scuole, università, aziende, comunità religiose,
Per coloro che ne faranno richiesta e vorranno esercitare le discipline in proprio, a fine corso l’Associazione fornirà un supporto legale e normativo.

 
 
 
 

 
ANTIGRAVITA’ CENTER FORMA : dell’Councelor in amaca antigravity del Benessere ad indirizzo Antigravity Olistico ha ottenuto l’accreditamentoS.I.A.F.
La scuola antigravity è stata accreditata con codice SC 68\11 dell’elenco nazionale S.I.A.F. per l’inserimento dei propri studenti nei registri di certificazione professionale dei:  COUNCELOR

COSA DICE DI NOI LA STAMPA DI TORINO

 
 
il tirreno 2011

 


.

Counseling-Antigravity